La Biro Verde

Essenzialmente non serve a nessuno…

Archivi per il mese di “novembre, 2008”

Mani fredde? Ecco la soluzione!


Io ho un superpotere! Congelo le persone con una stretta di mano…
Da ottobre a maggio, le mie mani si trasformano in due sculture di ghiaccio.
Sarà anche per il lavoro che faccio, ma sta diventando insopportabile.
Soprattutto quando devo stringere le mani a qualche cliente\fornitore… IMBARAZZO!

Comunque sia, vi riporto un vecchio metodo assolutamente naturale e a basso costo per togliersi le il freddo alle mani (e anche dai piedi, volendo).

Se avete il doppio lavabo in bagno, riempitene uno con acqua tiepida/calda (40° circa, non deve scottare!) ed uno con acqua fredda.
La quantità di acqua deve essere sufficiente per immergere completamente le mani.
Nel caso non abbiate il doppio lavabo, sopperite usando delle bacinelle.

Ora immergete le mani nell’acqua tiepida e tenetele in immersione. Aprite e chiudete a pugno le mani per 10 volte, estraete le mani e immergetele nell’acqua fredda. Ripetete il movimento apri-chiudi per 10 volte anche nella fredda.
Ripetete l’operazione per 5 cicli.
Alla fine, asciugatevi bene le mani (l’acqua fa disperdere il calore più rapidamente!!)…

Questa “ginnastica” fa compiere al microcircolo delle mani degli spasmi controllati, ossia alterna una dilatazione ad una costrizione, riattivando il circolo del sangue.

Ovvio che la cosa non è definitiva…. Se poi tornate a oziare sul divano, nel giro di mezz’ora le avrete di nuovo gelate!

Ciao!

Annunci

Bianca sorpresa!

Stamattina il risveglio era ammantato di bianco.
Straordinariamente qualche fiocco di neve è sceso nella notte regalando un paesaggio candico agli occhi ancora intorpiditi dal sonno.
Era da 2 anni che non si vedeva un po di neve a bassa quota!
Bentornata!

Qui di seguito qualche immagine dal mio ufficio.
Le strade sono pulite, fortunatamente!


E in questo momento, ore 10:10, sta ancora nevicando.

Ieri sera ci arriva, in una busta bella colorata e baldanzosa, una carta di credito Mastercard targata MarcoPolo Expert. E chi l’ha chiesta?
Superati i convenevoli, leggo sulla proposta di contratto un TAEG pari a 16.47%…
A questi vanno OVVIAMENTE aggiunte le spese dell’assicurazione obbligatoria (loro ti dicono che è facoltativa, ma te la attivano comunque) e le spese di recupero bollo.
Facciamo un esempio?
Con questa carta usate 600 euro, li pagate in “comode rate” mensili di 30 euro.
Non è vero.
Sui 30 euro calcolate il 16,47% + l’assicurazione + il recupero del bollo.
Alla fine pagate circa 40\45 euro al mese…

STI CAZZI!

La suddetta carta di credito si da notizia che giace tagliata in 4 nella spazzatura, assieme alla baldanzosa lettera di accompagnamento.

Il girone dei porcelli gialli


Dramma Tele2. Atto III

Sembra una puntata di Benny Hills.
Ho quasi paura a scriverla perchè è ridicola, irreale.
Secondo me fumano pesante quelli di tele2.
E cose nemmeno troppo buone!
Venerdì 14 novembre chiamo il servizio clienti TELE2 (che è a pagamento, brutti ladri…) per chiedere il codice di migrazione (necessario per poter cambiare operatore telefonico).
La donna che mi risponde prende i miei dati e mi comunica che verrò richiamato entro 24 ore per avere questo codice. Mi chiedono l’orario preferibile per essere ricontattato, e gli rispondo che sono disponibile SOLO DALLE 19 IN POI!!!
Fin qui nulla di strano, a parte il fatto che era venerdì e NON credo proprio che richiamino di SABATO… comunque…

Lunedì nessuno mi chiama (72 ore)

Martedì rientro a casa alle 18. Trovo un messaggio in segreteria. Tele2.
Con tono quasi di rimprovero la tipa dice: “Siamo di tele2, stiamo CERCANDO di contattarla per il codice di migrazione MA EVIDENTEMENTE LEI NON E’ RAGGIUNGIBILE!!! Richiameremo più tardi”….
Ma se una persona vi dice che è disponibile DOPO LE 19… non potete scaldarvi se prima delle 18 non è in casa…
Comunque, quella sera nessuno di è fatto vivo. (96 ore)

E siamo a mercoledì.
Alle 19:10 telefono io… (120 ore)… mi dicono che il mio codice di migrazione risulta spedito via posta quel giorno stesso… (????????????)
Vabbè, piuttosto che niente meglio il piuttosto – si dice –
Alle 19:45 esco di casa per recarmi ad un corso di specializzazione di primo soccorso. Resta a casa Michela.
Tornando poi alle 23, trovo un biglietto sul tavolo scritto da mia moglie … a penna, il codice di migrazione.

Stamattina mi sono fatto spiegare.
Hanno richiamato e facevano un po di storie perchè volevano parlare assolutamente con ME… Michela gli ha spiegato che non era l’elettricista ma MIA MOGLIE…
Alla fine, evidentemente, glielo hanno riferito.

Ma io mi chiedo… dov’è la coerenza?

1. Dico di chiamare dopo le 19 e chiamano prima delle 18.
2. Dicono che entro 24 ore mi richiamano ma ne sono passate 120.
3. Dicono che il codice arriverà via postale e poi richiamano per riferirlo a voce…

Bah.

IL DISSERVIZIO TELE2 – continua…

Dramma tele2 – Atto II

Dopo aver avuto una brutta notizia da Telecom (e comincio a chiedermi cosa avessi bevuto il giorno che ho deciso di rientrarci… probabilmente azoto), inerente al fatto che TUTTE LE OFFERTE E PROMOZIONI SU INTERNET di telecom SONO “CAZZATE” (epiteto dato da una agente telecom italia, tale Marina R.) sono qui a raccontarvi cosa è successo.

In data 18 settembre faccio domanda di rientro in telecom tramite il loro sito http://www.187.it incuriosito dall’offerta ALICE TUTTO INCLUSO a 33,9 euro al mese.
Costi di attivazione (se viene fatta ON-line) sono pari A ZERO (se viene fatta la richiesta entro il 30 settembre).
Chiamo il 187 perchè nell’offerta sono compresi, in comodato d’uso gratuito, il modem e il sirio. CHE ASSOLUTAMENTE NON VOGLIO.
Purtroppo l’interlocutore mi dice che questi apparecchi arrivano lo stesso e che comunque non sono obbligato a usare.
Bah…
Vabbè…
Chiedo chiarimenti inerenti all’offerta e mi confermano tutto, dicendomi che si arrangiano loro a disdire il contratto con tele2.
Passa il mese stabilito, li richiamo.
E via con le danze.

1. loro hanno inoltrato la pratica e tele2 ha tempo 60\90 giorni per evaderla (alè…)
2. mi dicono di CHIAMARE tele2 per fare un sollecito (ma non facevano tutto loro? (doppio alè…)
3. passano 2 settimane e mi contatta telecom, dicendo che c’è stato un problema e deve passare un loro rappresentante a casa mia (la Marina R. di cui sopra) perchè c’è da fare l’attivazione con i documenti cartacei. (triplo alè…)
4. Arriva la Marina R. e la prima cosa che le chiedo è se “resta comunque l’offerta dei costi di attivazione zero”. Risposta: NO, LE PROMOZIONI IN INTERNET NON SONO DA GUARDARE PERCHE’ SONO TUTTE CAZZATE” (quadruplo alèèèè con salto carpiato all’indietro).

Complimentoni Telecom… benvenuti nell’era dell’informatica!

Comunque sia, la simpatica Marina mi “prescrive” come cura per tutti i miei mali, la fantomatica ALICE CASA, con traffico VOIP. Ossia telefono che passa attraverso internet. La presa nel muro è la stessa (e anche la presa per il c..o), cambia la modalità di connessione.
Io, conoscendo bene lo stato PIETOSO delle finte ADSL italiane (indietro di 30 anni persino rispetto alla LITUANIA) dico subito che il VOIP non mi interessa, soprattutto perchè dovrei sottostare ai loro modem e telefoni del cazzo che funzionano a carbon coke.
“L’unico inconveniete del VOIP” dice la Marina ” è che se va via la corrente siete senza telefono… al limite usate i cellulari”
Primo io uso quel cazzo che mi pare a casa mia, secondo non mi sembra un problema da poco.
Se putacaso il cellulare è scarico o senza credito che faccio? Segnali di fumo?
E poi mi dice che è conveniente: 44 euro al mese senza canone telecom.
SSTTII SSTTRRAACCAAZZII!
Conveniente?
Ma se con tele2 pago 30 euro al mese senza canone telecom?
Bah…

Infine, scopro (SEMPRE DALLA BOCCA DELLA MARINA) che su tutte le promozioni telecom (esclusa alice casa) NON METTONO MAI CHE IL CANONE TELECOM NON E’ INCLUSO NEL PREZZO, QUINDI E’ DA AGGIUNGERE!!!!)
Ergo, l’offerta Alice Tutto incluso costa 33+14 euro al mese (i 14 sono il canone) = 47 euro al mese!!!!!

LADRI

Alla fine, stanco e annoiato dall’ennesima presa per il culo, mi arrendo e scelgo un alice 7 mega a 30 euro al mese (tutto compreso) con telefonate escluse.

Ne esco quasi pari, ma spero DAVVERO che la connessione internet vada bene.
Altrimenti siamo proprio alla frutta (marcia).

Ah, l’ultima chiccha, sempre per il discorso che Telecom si arrangiava a disdirmi il contratto tele2: oggi ho dovuto chiamare il maiale giallo per farmi dare il codice di migrazione.

Bravi pagliacci! Mettete su un bel circo, va.

Tirando le somme, dovrò pagare 90 euro di attivazione alla telecom e 60 di disattivazione alla tele2.
BEEENEEE!

W l’Italia.

Navigazione articolo