La Biro Verde

Essenzialmente non serve a nessuno…

Archivi per il mese di “settembre, 2010”

Finalmente a casa…

L’avventura ospedaliera è finita.
Siamo tutti a casa.

Alessia e Simone ora dormono nei seggioloni pappa\nanna (con riduzioni apposite) qui accanto a me…
Miky è a letto, distrutta…
Tra un’oretta devo svegliare tutti e tre per la pappa (ore 23:00)
Speriamo che mangino un po di più.

Dovrebbero mangiare 60 ml di latte, ma non vanno oltre i 35…

E poi adesso c’è un profumino… Simone si deve essere cagato addosso…. 😛

Presto metterò qualche foto del primo giorno a casa…

Annunci

Quando la fortuna NON gira…

Ieri sera la caldaia di casa ha deciso di lasciarci a piedi.
Niente acqua calda, niente riscaldamento.

Il tecnico è passato stamattina.
Preventivo di 450 euro, ne sconsiglia vivamente la riparazione per via dell’età dell’impianto (18 anni).
E’ il secondo guasto quest’anno: 6 mesi fa era stata sostituita la valvola a 3 vie e la membrana, per un costo di 220 euro.

Ma non poteva rompersi in luglio quella vacca di una caldaia?
Proprio adesso che stanno per arrivare i due bimbi a casa e pure la stagione fredda?

Come dice la legge di Murphy:
“Se qualcosa può andar male, lo farà”.
“Le cose tendono ad andare di male in peggio; poi il ciclo si ripete”

E infatti…
Notizia dal tecnico di pochi minuti fa…
“Anche il termostato elettronico è da cambiare… ha problemi di accensione…”

E poi? Si spacca nient’altro?

Povera Mamma….

Michela è snervata, sfinita…
In ospedale è stata ormai lasciata a se stessa, con pochissimo aiuto dall’organico del reparto.
Mangia e dorme male, poco.
I pasti, se si ricordano di darglieli, sono freddi.
Più di una volta ha mangiato al bar dell’ospedale per via del fatto che si sono “dimenticati” di lei.
Speriamo caldamente che oggi, domani o al massimo mercoledì mattina vengano tutti a casa!

La causa della prolungata degenza è per Simone: devono accertare che mantenga stabile la temperatura corporea.

Dal canto mio ho già tutto in macchina… culle e passeggino.
Visto il tempo, devo ricordarmi di prendere anche il telo parapioggia.
La casa è addobbata a festa con palloncini e ghirlande.
Paco e il papà vi aspettano con ansia…

PRECISAZIONE TECNICA…

CLICCANDO SU UNA QUALSIASI IMMAGINE, ESSA SI APRIRA’ A SCHERMO INTERO!!!

Falso allarme… ma che storditi….

Stamattina qualche infermiera stordita (o con un humor nero) ha “sbagliato” a pesare Alessia.

Ieri pesava 2,080 kg.
Stamattina 2,040….
Nonostante mangi come una pompa idrovora, cala di peso…
Stasera è stata pesata in mia presenza e pesa ben 2,100 kg… E’ AUMENTATA DI 20 grammi!!!!

Ma te guarda se bisogna far star male così dei genitori…

Comunque sia, appena Simone esce dal suo “lettino abbronzante” mi sa tanto che verranno FINALMENTE tutti a casa!

Stasera ho dato la pappa alla mia Alessia e che bello!
Mentre succhiava avidamente la tettarella mugolava felice…. Aveva fame la piccola!
Per farle fare il ruttino l’ho messa appoggiata di pancia sul mio petto a sinistra, con la sua testolina sulla mia spalla…
Bellissimo!
Simone ha mangiato un po meno e con più calma, ma in quanto a rutti darà del filo da torcere al sottoscritto, tra qualche anno, nei tornei di rutti che si organizzeranno a casa… 🙂

Ecco le foto di stasera…
Vah che pascià Simone!

Alessia è un po più composta, da signorina…

A domani piccolini…
A domani mamma!

Houston, abbiamo 2 problemi.

Nonostante la leggerezza del titolo, è recentemente avvenuto un passo indietro sia per Simone che per Alessia.

Simo ha un leggero ittero, quindi deve stare sotto un sole simulato (le lampade…) per un tempo N.
Leggo in rete che l’ittero patologico è da considerarsi un po grave solo se compare nelle prime 24 ore di vita.
Verso il quinto giorno è abbastanza comune che tale disturbo raggiunga il picco, per fisiologia stessa dei reni (l’ittero è una cosa che riguarda il sangue e la pelle, se volete saperne di più vi basta cercare ITTERO NEONATALE su google).

Alessia, non volendo essere da meno del fratello, continua ad avere un calo di peso.
E’ in valutazione l’ipotesi di rimetterla sotto flebo.

Sono un po triste…
Poveri i miei bimbi e povera la mamma che al telefono non riusciva nemmeno a parlare, dalla passione del pianto.

ECCOLI INSIEME!!!

Sono riuniti… sono uno accanto all’altro…
Ormai manca poco alle dimissioni di tutti e tre…

Ogni passo avanti è un passo in meno… FORZA MIKY, ALE e SIMO!

Ecco Alessia:

E Simone….

Per la prima volta su questi teleschermi insieme!!!!

GRANDE SCOOOOOOP!

Miky, anche se dimessa, resta nella “suite”…. una stanza di soli due letti per le mamme nutrici…
Insieme a lei c’è un’altra mamma di due gemellini maschi, Dylan e Micheal.
E’ un po triste perchè ha voglia di venire a casa, è un po stanca di stare così lontana.
Come non capirla….
Dai che manca poco…

Scommetto che lunedì sarete qui… ne sono SICURO!
Stasera ho dato la pappa ad Alessia, ma era molto sonnolenta e non mi ha rivolto che qualche breve “sguardo”…
Domani sono a casa in cassa integrazione e andrò in ospedale anche alle 13…

Intanto buona notte a tutti e tre! Un abbraccio dal vostro papone…

Ringrazio di cuore tutti quanti, nessuno escluso…

I nonni Flavio, Franca, Antonio e Ivonne, le bisnonne Dialma e Lia, gli Zii Enrico, Marco, Marzia e … Jessica…
I Prozii Antonio, Anna, Giorgio, Gabri, Marilena, Dora, Alberto, Suor Francesca, Cecilia, Andrea, Teresa…
I Cugini Simona, Cristian, Alessandra, Federica, Davide, Stefano, Paolo, Francesco, Cristina, Cinzia, Andrea, Erik, Manuela, Nicola, Claudia, Alberto, Lisa, Luca, Edo, Franca, Giampi, Lucio, Almes, Ida, Dario, Giuliana…. Elisa, Stefano e Stefano… 
Gli amici Alex, Marinella, Benedetta, Arianna, Marco, Fabio, Jenny, Giancarlo, Rosanna, Marco,Vasile, Mariana, Marian, Violeta, Paolo, Veronica,…

Se ne ho dimenticato qualcuno scusatemi… sono giornate un po’ così…. 🙂

Alla prossima novità.

E Alessia fa progressi…

Alessia (mi ha appena comunicato Miky) è stata trasferita dalla termoculla alla culla… ora è davvero con suo fratello…
Le ostetriche controllano che riesca a mantenere stabile la temperatura corporea. Se tutto va bene, nella termoculla non ci torna PIU’ !!!!!

La mamma viene oggi “dimessa”… ma resta in ospedale per fare da nutrice…
Meglio così… anche se a casa manca sia a me che al cane…

A stasera per gli aggornamenti.

Ciao

Serata indimenticabile!

Stasera, per la prima volta, li vedo tutti e due al nido…

Ecco Alessia…

E simone…
Ma non finisce qui.
Dopo l’uscita dei parenti, ecco che io e Miky siamo invitati ad andare nel nido per dare il latte ai due cosini…
Io con in braccio PER LA PRIMA VOLTA Simone… FINALMENTEEEEE!!!
Ed ho anche dato il biberon per la prima volta…
Miky intanto era seduta accanto a me con Alessia, soprannominata dalle ostetriche “GRILLO” per via del fatto che è sempre sveglia e in movimento! (Io non ci vedo nessi logici… però….)
Simone invece mangia e dorme… MENOMALE vah….
Domani si fa il cambio… Io do la pappa ad Ale e la Miky a Simo.
Non vedo l’ora…
Notteeee!
E grazie a tutti i parenti e gli amici per il sostegno!
Impagabile!

L’INVINCIBILISSIMIMISSIMO SIMONE!!!!

YEAAAHHHH!
SIMONE E’ AL NIDO!
LA TIN E’ SOLO UN RICORDO!!!!!

Non è accanto a sua sorella ma nella stanza in parte…
Lui è in un lettino riscaldato, non nella termoculla… ha “superato” la Ale…

Oh bimba… su dai… mica ti farai superare così?
Daiiiii!!!!

Stasera le foto nuove!
Appena riesco metto anche qualche video…

Altra info…
Contrariamente a quanto si pensa, il peso dei bimbi non influisce sulle dimissioni.
Anche se pesano “solo” 2 kg e stanno bene, vengono a casa….

Ci sono forti possibilità che entro fine settimana…. sarebbe il TOP!
Male che vada a inizio settimana prox… 🙂

Navigazione articolo