La Biro Verde

Essenzialmente non serve a nessuno…

Caserma Turinetto…

c_794c763f45

Era il 1999.
Il quattordici dicembre faceva freddo e nella stazione ferroviaria stava per cominciare il viaggio più controverso della mia vita.
Il biglietto in mano recitava “Albenga”, una cittadina sulla costa della Liguria.
Era ancora buio.
Ho bene in mente i ricordi della caserma Turinetto, dove svolsi il famigerato CAR (Corso Addestramento reclute) da quel quattordici dicembre fino a quindici gennaio del 2000.
Avevo 21 anni.

Trovare dopo 16 anni questa foto, che sembra presa da una apocalisse zombie di caratura hollywoodiana, è stato un pugno nello stomaco.

Quelle erano le camerate e li, proprio li davanti, su quell’asfalto, ho marciato tutte le mattine in direzione della mensa, dell’armeria… Con la mimetica e gli anfibi “parà”, che ho ancora e conservo con gelosia maniacale…

In quel vialone ormai devastato dalla natura, tutte le sante mattine e sferzato dal vento gelido dell’inverno marino, mi implotonavo per l’appello con i miei compagni di sventure, mille anime di ragazzi tutti con la voglia di andare via, con in testa solo casa e fuori.
Eravamo inconsci del fatto che una volta finito il servizio militare avremmo sognato di poterci tornare. Odio e amore.

Chi non ha fatto il militare non può capire.
E’ un’esperienza che ti lascia dentro qualcosa di unico e indelebile. Irripetibile.

Ed eccola li, la caserma.
Un profondo senso di tristezza mi pervade, mi vedo ancora li a marciare e sperare di andare via al più presto, con il cuore appesantito dai 300 e passa giorni prima dell’alba (così veniva chiamato il congedo).

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

3 pensieri su “Caserma Turinetto…

  1. Anche io ho cominciato il militare proprio quel giorno,ed ero proprio in quella casermetta! Il mio nome è Lodesani Gabriele da Reggio Emilia,12° scaglione 1999!

    • Eravamo in 1200…difficile ricirdarci… Io ero nel plotone d’onore al giuramento! Poi dove sei finito? Io a Verona

      • Io sono andato all’accademia di Modena,vicino a casa….è stata una gran bella esperienza,alla Turinetto però ho lasciato un pezzo della mia vita personale,vederla così fa male. Ricordavo con mia moglie le mattine con la montagna da una parte e il muro dall’altra e mi veniva il magone…e le serate alla pizzeria Falcone in centro ad Albenga….il treno preso con la morosina che piangeva….altri tempi!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: